Posti Letto: 4 letti a castello con materassi e coperte 

Acqua/Elettricità: Luce elettrica e acqua disponibili

Stanze: Due in ottime condizioni. L’inferiore con tavolo e panchi, la superiore con i letti. Entrambe riscaldabili con stufa a legna.

4.5/5

Cucina: All’interno cucina economica. All’esterno una brace per la griglia

Legna: Catasta ben fornita ma facilmente recuperabile in loco

Avvicinamento: Da Tramonti di Sotto, andare verso il Canale del Tarcenò. Dal guado sul Chiarzò si sale a destra in 40minuti (indicazioni). 

Splendido bivacco completamente ristrutturato a nuovo nell’abbandonato borgo di Tamar. Ottimo per scampagnate in compagnia di molti amici e poco allenati a raggiungere casere e bivacchi più isolati.

Nel caso di uso del bivacco o per pernottare è bene avvisare il CAI di San Vito al Tagliamento che si è occupato della ristrutturazione e tutt’ora ne è il gestore.

Sul sito della suddetta sezione CAI è già presente una descrizione più che abbondante di questa struttura e pertanto ne rimandiamo alla lettura a questo link: Bivacco Varnerin


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *